Indagine di mercato a cura del Centro Studi Sarpi, in collaborazione con A.N.A.M.A.

Nato negli Stati Uniti negli anni ’50, il loft si sviluppa in Europa sotto forma di riconversione di immobili commerciali e produttivi in gradi spazi per studi internazionali e atelier. In Italia la tendenza dei loft residenziali conosce grandi sviluppi negli anni ’90 ma con la grande crisi immobiliare, perde attrattività in favore di monolocali e appartamenti di piccole dimensioni.

I loft sono presenti soprattutto nelle grandi città come Roma, Milano e Torino, ed è un prodotto fortemente appetibile soprattutto per i giovani under 35. Milano domina il panorama italiano del mercato dei loft residenziali con una media di 7.500 €/mq per i loft posizionati in centro città e un valore prossimo ai 3.200 €/mq per quelli collocati in zone limitrofe al centro.